QUADRI

 
 
 

Nato a Ferrara il 31 dicembre 1842 e morto a Parigi l’11 gennaio 1931. È considerato un pittore italiano, in quanto la sua attività di pittore è iniziata in Toscana, a Firenze, dove è stato influenzato dai macchiaioli. Tuttavia il grosso della sua attività si è svolta in Francia, a Parigi, dove si è trasferito alla fine del 1971. In Francia la sua attività si svolge soprattutto nei ritratti, che vengono molto richiesti dal gran mondo. Le donne da lui ritratte si distinguono per una notevole grazia ed eleganza, che potremmo definire tutta francese. Fra i suoi ritratti particolarmente celebri sono i due di Giuseppe Verdi.

Mostra a Forlì dal 1 febbraio al 15 giugno 2015.

Qui è possibile vedere un filmato sulla mostra:

http://www.dicoseunpo.it/Filmati/Voci/2015/5/19_LO_SPETTACOLO_DELLA_MODERNITA.html

GIOVANNI BOLDINI