QUADRI

 
 
 

SANDRO CHIA è considerato uno dei pittori più significativi della Transavanguardia italiana, assieme a Enzo Cucchi, Mimmo Palladino, Francesco Clemente e Nicola De Maria.

Nasce a Firenze nel 1946. Frequenta l'istituto d'Arte e l'Accademia delle Belle Arti sempre di Firenze. Diplomatosi nel 1969, viaggia in Europa e in Oriente.

Ha alle spalle una formazione artistica molto eterogenea.

Inizia le sue esposizioni nel 1971.

Sul finire degli anni Settanta si convertirà al figurativismo e si inserirà nella Transavanguardia.

Attualmente vive e lavora tra New York e Montalcino presso Siena. Ha esposto alla Biennale di Parigi, alla Biennale di San Paolo ed in diverse edizioni della Biennale di Venezia.

Alcune fra le sue opere più importanti sono esposte al MoMA di New York, alla Tate gallery di Londra, al Setagaya Art Museum in Giappone, al Stedelijk Museum di Amsterdam, alla Neue Nationalgalerie di Berlino, al Tel Aviv Museum in Israele.

In Italia molte delle sue opere si trovano nel castello di Rivoli, nel Museo d'arte Moderna e Contemporanea, al Senato della Repubblica, Palazzo Madama, e altre importanti sedi.

 

SANDRO CHIA